Articles

Come vendere i miei oggetti dantiquariato


Migliore risposta

Dopo 100 anni, gli oggetti dantiquariato sono considerati tali. Gli oggetti da collezione vanno da pochi decenni o più per essere considerati preziosi. Le cose kitch o intelligenti di qualsiasi periodo sono normalmente considerate da collezione.

Questo sarebbe importante da decidere poiché il tuo primo passo sarebbe decidere come vuoi commercializzare il pezzo.

Sappi che tu avere sempre un negozio in conto deposito per pagare una percentuale al venditore per commercializzare e vendere il tuo pezzo.

Se i tuoi pezzi hanno stabilito un valore e una provincia, io venderei su un sito di aste con il bit più basso di circa 15 \% in meno di quanto speri di ottenere in valore. Ricorda che avrai una commissione sulla casa quando decidi il valore.

Ho avuto fortuna a vendere pezzi più piccoli in un ristorante di lusso, una caffetteria tipo Starbucks e un paio di pezzi che ho impostato nei negozi di articoli da regalo, che ho lasciato che il proprietario del negozio usasse il tavolo come oggetto da esposizione. Mi ha chiesto quanto volevo e ha fatto un accordo che se non avesse venduto, avrebbe acquistato il pezzo per il suo negozio. Quindi, pensa un po fuori dagli schemi e ci sono buone strade per contrassegnare i tuoi oggetti dantiquariato. Un vantaggio di mostrare le cose come faccio io è che non ho concorrenza quando mostro e prendo contatti con persone che non conosco mai, potrebbero tornare da me per altri possibilità.

Grazie per la tua domanda.

Risposta

Come altri hanno notato, è improbabile che scoprirai un pezzo da museo inestimabile o un manoscritto originale di unopera precedentemente sconosciuta di Shakespeare. Ogni tanto leggi la storia di qualcuno che scopre qualcosa di grande valore in una svendita di garage o in un mercatino delle pulci. In realtà succede.

A tutti noi piacerebbe trovare un vero Stradivarius o un Picasso da Goodwill. Ma questi reperti sono rari. Ciò che non è così raro è qualcuno con un po di conoscenza che riconosce qualcosa che sembra essere ordinario, per quello che è veramente. Allinizio di questanno, ad esempio, un volontario del National Museum of Computing della Gran Bretagna ha visto un oggetto su eBay elencato come una “macchina per telegrammi” per £ 9,50 (circa $ 12,50). Si è rivelata una macchina cifratrice Lorenz SZ42 estremamente rara, un dispositivo simile alla macchina Enigma usata dai tedeschi per crittografare i messaggi segreti. Il museo ha acquistato la macchina e si è recato in Essex per raccoglierla, dove lhanno trovata in un capannone. Vale prudentemente da $ 300.000 a $ 500.000.

La chiave per trovare la macchina di Lorenz era una conoscenza speciale, e non poi così tanto. Quasi chiunque abbia familiarità con le telescriventi (non esiste una macchina per telegrammi con questo aspetto) potrebbe vedere limmagine della Lorenz e sapere che era un dispositivo di crittografia. Lo so anchio, ma non mi è capitato di vedere loggetto su eBay.

Un altro esempio veloce e correlato. Questa è la tastiera di un tipo molto comune di macchina da scrivere Olympia degli anni 30. A prima vista vale 35 $ al massimo per la maggior parte dei collezionisti.

Tranne un dettaglio che fa sì che questa macchina da scrivere valga almeno $ 1000. Sopra il tasto “5” cè la runa delle SS, usata dai nazisti durante la seconda guerra mondiale. I collezionisti vogliono questa macchina. Ogni volta che vedo macchine da scrivere europee in tempo di guerra, controllo il tasto “5”. Non è escluso che tu possa trovarne uno, soprattutto se vivi in ​​Europa.

Uno dei miei premi Nobel preferiti è stato assegnato nel 2001 a George A. Akerlof, A. Michael Spence, Joseph E. Stiglitz per il loro lavoro nelle “analisi dei mercati con informazioni asimmetriche”, che sono mercati in cui alcuni attori hanno molte più informazioni di altri.

Questo lasimmetria è ciò che consente a una persona di “trovare” (acquistare a buon mercato) un raro oggetto dantiquariato per una frazione del suo valore. Per “trovare” oggetti dantiquariato rari alle aste e alle vendite immobiliari, è necessario sapere come individuare le cose oscure che hanno un valore maggiore di quello che sembrano.

Nella nostra attività abbiamo trovato:

  • Un orario dei treni del 1860 per $ 7 che veniva venduto per $ 165
  • Un telefono che pensavamo fosse svedese, acquistato per $ 130, che si è rivelato un raro telefono tedesco venduto per $ 1275
  • Una fotocamera acquistata in un mercatino delle pulci per $ 65 che abbiamo venduto il giorno successivo per $ 700

Niente che valga $ 300.000, ma non male. Si tratta di informazioni, che di solito sono gratuite. Vai su Google, Wikipedia, eBay e le grandi società di aste come Christies e Sothebys che spesso pubblicano i risultati delle aste. Impara qualche centinaio di “segreti” come quello che ti ho appena dato sulla macchina da scrivere e troverai oggetti dantiquariato rari ovunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *