Articles

Cosa significa peccare intenzionalmente?

La migliore risposta

Un peccato intenzionale è un peccato intenzionale che è premeditato o pianificato. In Ebrei 10:26 si dice che se pecchiamo volontariamente dopo aver ricevuto una conoscenza della verità, calpestiamo il sangue di Gesù sotto i nostri piedi e non rimane più alcun sacrificio per i peccati.

Quindi peccare volontariamente sarebbe di più applicare al credente o al cristiano un non credente non ha davvero molto potere di resistere al peccato perché sono sotto il regno di oscurità e ribellione di Satana. Il credente è stato trasferito fuori da questo regno (Col 1:13). Pertanto, il credente ha il potere di scelta. Questo è ulteriormente sottolineato nella Scrittura 1 Corinzi 10:13 che Dio non permetterà al credente di essere tentato al di sopra di ciò che è in grado di fare e anche di fare una via di fuga. Quindi la scelta è nostra se prendiamo la via duscita o soccombiamo alla tentazione?

Guardando lesempio del Signore Gesù Cristo che è impeccabile per natura e non può peccare ma fu tentato in tutti i punti e trovato essere senza peccato (Ebrei 4). Dice di Lui che resistette al peccato fino allo spargimento del Suo sangue a un livello così alto di resistenza (Ebrei 12: 3–4). Che straordinario esempio di devozione la volontà del Suo Padre celeste.

Quando si contrappongono Ebrei 10 a 1 Giovanni 2: 1–2, si dice che non pecchi e “SE” un uomo pecca, abbiamo Avvocato presso il Padre, Gesù Cristo il Giusto.

Infine, in Romani 7, lapostolo Paolo allude al fatto che è il peccato presente nelle sue membra a crearlo o causare peccato, ma grazie a Dio per la legge dello Spirito di vita in Cristo Gesù che ci ha liberati dalla legge del peccato e della morte in Romani 8.

Quando penso al peccato intenzionale, penso al racconto dellAntico Testamento di come il re Davide peccò con ladulterio di Betsabea, la moglie di Uria che in seguito pianificò il suo omicidio mettendolo in prima linea nella battaglia più ardente (2 Samuele 11).

Risposta

Se continui a peccare volontariamente , cè un punto in cui Dio ti consegnerà a una mente reproba – Romani 1:28. Nessuno sa quando arriverà quel momento. Solo Dio lo fa. È “una questione di cuore. Credo che sia ciò che sottolineano i vangeli. In che stato è il tuo cuore?

Sono caduto nel peccato sessuale per 15 anni e durante quel periodo ho perso la presenza di Dio. In realtà non mi sono mai veramente fidato del Signore né lho seguito. Avevo solo un desiderio “emotivo” per Lui, ma mi mancava quello che ci voleva per seguirlo veramente; il disgusto del mio peccato e limpegno di trascorrere del tempo ogni giorno nella Parola come così come pregare ogni giorno. Il desiderio della sua volontà e non della mia.

Ringrazio Dio che mi ha richiamato a Sé. Ho temuto per così tanto tempo che mi avesse lasciato per sempre perché avevo quasi perso ogni desiderio per Lui. Se fossi morto durante quel periodo di caduta, sono convinto che sarei finito allInferno. Sto solo ora imparando veramente cosa significa avere una sana “paura” di Dio. La mia le preghiere stanno cambiando e il mio desiderio si sta rafforzando. Non voglio NIENTE che questo mondo ha da offrire.

Sono stato cresciuto attorno a un insegnamento di “Una volta salvato, sempre salvato”. in base a ciò che fece Gesù sulla croce. Non credo più che insegnare a causa del fatto che in tutto il Nuovo Testamento troverai scritture che dicono che solo coloro che “perseverano fino alla fine” saranno salvati. Che solo coloro che “continuano” a credere ea seguire saranno salvati. Che solo coloro che “obbediscono” al Signore saranno salvati. Lobbedienza è ovunque nellAntico e nel Nuovo Testamento.

Credo che il Signore abbia ascoltato le mie preghiere così tante volte quando ero più giovane, anche quando ero coinvolto nel peccato. Non “volevo” veramente essere come ero. Ero infelice e depresso. Ero arrabbiato, confuso e NON avevo idea di come amare nessuno. In fondo volevo che Dio mi spezzasse e facesse tutto ciò che poteva per raggiungermi e cambiare il mio cuore. Bene, finalmente è successo. Mi sono risposato 3 anni fa e sono stato fedele a mia moglie. Lamo con tutto il cuore. Lho sposata perché non volevo VIVERE nel peccato con lei. Poco dopo averla sposata è diventata salvata.

Un anno fa mi sono ammalata gravemente, e solo un mese fa ancora di più. Ho iniziato a temere davvero di essere eternamente separato dal Signore. Mi sono reso sobrio così tanto e voglio che Gesù mi salvi veramente. Bene, sto davvero cominciando a capire che ci vuole amare il Signore e amare gli altri, cosa che mi ha fatto così freddo. Ci vuole tempo ogni giorno nella Sua parola e pregare ogni giorno, per avere il POTERE di vincere il peccato e per il desiderio di seguirLo veramente. Ci vuole seguire la SUA volontà e non la mia, in ogni area della mia vita, non solo in alcune aree. Ci vuole pregare per il desiderio di preoccuparsi solo di vedere il Suo Regno venire.

Le mie preghiere e i miei desideri sono cambiati.

Detto tutto questo, ho imparato e credo veramente – che la misericordia di Dio ha dei limiti. Significa che credo di essere sul punto di scegliere la MIA vita al posto della volontà di Dio e del Suo regno. Quello “è un posto spaventoso, credimi.Non cè NIENTE di più spaventoso del sentirsi come se non si potesse mai tornare da Gesù. Ebrei 10:26 -27 STA sta parlando della vecchia via dei sacrifici, ma quei versetti sono stati inseriti lì per mettere in guardia contro una caduta TOTALE. La maggior parte non si renderà conto che è successo a loro. Sono ingannati – Giovanni 12:40, 2 Tessalonicesi 2:11. Una persona di mentalità reproba non può ritrovare Dio perché è stata consumata dalle LORO passioni e desideri sulla Volontà di Dio.

A chiunque legga questo e la cui vita è una vita di compromesso … rivolgiti al Signore e pentiti. Allontanati dalla tua vita di peccato e dai tuoi desideri. Rivolgiti a Gesù. Perché non lo sai quando verrà il tempo in cui non sarai in grado di farlo.

Grazie Yeshua (Gesù). Grazie Dio per la tua misericordia.

-Kevin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *