Articles

Perché i cromosomi si condensano durante la mitosi?


Risposta migliore

Immagina di avere un filo di spaghetti cotti lungo un chilometro che devi portare da unestremità allaltra di un bosco senza eventuali danni. se lo trascini dietro di te, quasi sicuramente si romperà. Lo stesso vale per il tentativo di muovere un cromosoma non condensato attraverso il citoplasma viscoso. La tua soluzione con gli spaghetti è di avvolgerli in una palla che puoi trasportare tranquillamente: la soluzione delle cellule è condensare la cromatina nel cromosoma visibile nella mitosi e nella meiosi.

Risposta

Quando una cellula non si sta dividendo, il suo DNA è relativamente srotolato. Dico relativamente, perché parti di esso rimangono ancora avvolte e imballate, è diverso per i diversi tipi di cellule.

il DNA da una sola cellula e allungarlo misurerebbe 6 piedi. Per imballare tutto ciò in un nucleo microscopico richiede un po di organizzazione, quindi il nucleo è organizzato in domini cromosomici, e segmenti di DNA che vengono utilizzati attivamente tendono a raggrupparsi insieme.

Quando arriva il momento di dividere la cellula, però, le cose devono essere imballate molto più strettamente. Il DNA è avvolto attorno a proteine ​​a forma di barile chiamate istoni, quindi il DNA viene avvolto ancora e ancora e ancora , finché i lunghi filamenti di DNA non sono diventati cromosomi, queste strutture sono visibili al microscopio e!

Mentre la cellula si prepara a dividere, i cromosomi si allineano al centro della cellula, quella che viene chiamata piastra metafase. È in questa fase che i cromosomi si accoppiano, X con X, 1 con 1 ecc. In questo modo uno di ciascun cromosoma si sposterà ai poli opposti della cellula prima di dividersi, assicurandosi che ogni cellula figlia riceva un complemento completo di cromosomi alla divisione.

Durante la meiosi, un tipo speciale di divisione cellulare in due fasi che si verifica durante la formazione di uova o sperma, i cromosomi accoppiati vengono zippati insieme e la ricombinazione avviene tra di loro. Si forma una rottura da qualche parte lungo la lunghezza del cromosoma e (di solito) le parti terminali si scambiano di posto, creando essenzialmente una nuova combinazione cromosomica. Questo processo aiuta ad assicurare che nessuno di noi due sia uguale. Ereditiamo un set di cromosomi da nostra madre e da nostro padre, ma quei set di cromosomi sono stati mescolati.

Quindi i cromosomi devono condensarsi per diversi motivi: per impedire al DNA di ringhiare, per consentire ai cromosomi di coppia e per consentire la ricombinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *